Vini e Spumanti

"Gli elementi chiave del successo dell’azienda sono rappresentati dalla gamma di vini Italiani d’eccellenza" I Vigneti Toscana: La Toscana è la regione italiana dove la tradizione vitivinicola ha mantenuto al meglio la sua continuità. Situata tra il mar Tirreno e l'Appennino settentrionale, gode di un clima tipicamente continentale che permette ai nostri vigneti di esprimere al meglio il proprio carattere. Il Sangiovese è il vitigno autoctono più importante, utilizzato per produrre alcuni dei più grandi vini espressione di questa terra. I nostri vigneti affondano le loro radici su colline rocciose tra i 400 e i 600 metri sul livello del mare e sono esposti prevalentemente a sud. Li curiamo con la massima attenzione e la loro coltivazione avviene attraverso impianti ad alta densità (6000-8000 piante per ettaro), per garantire basse rese ed un'elevata qualità dei grappoli. Ogni vigneto Camperchi possiede una personalità distinta, che conferisce al vitigno caratteristiche uniche. Per questo abbiamo deciso di dare un nome ad ognuno di loro. I Vigneti Friuli Venezia Giulia: I vigneti sono situati nella zona Doc Friuli Grave nei comuni di Porcia, Pasiano ed Azzano Decimo e nella zona Doc Prosecco. Investiamo notevoli risorse in vigna, rendendoci promotori di una viticoltura moderna ed orientata a basse produzioni di uva per ettaro, grazie ai moderni sistemi di allevamento a guyot e cordone speronato, alla elevata densità di piantagione e alla bassa carica di gemme per ceppo. Inoltre la razionalizzazione della gestione fitosanitaria, la limitazione delle Concimazioni azotate e lo studio delle migliori situazioni ambientali per la coltivazione del vitigno hanno rappresentato per le varietà coltivate in azienda la via principale per ottenere uve di qualità. Non solo quindi i canoni della viticultura moderna di qualità ma viticultura mirata attraverso la conoscenza dei singoli vigneti. Durante tutto il ciclo annuale della vite qualificati agronomi controllano costantemente i vigneti al fine di programmare interventi eco-compatibili per ottenere uve sane e di qualità. L’attenzione particolare viene rivolta alle varietà autoctone: Friulano, Refosco dal peduncolo rosso e Glera.